Siamo solo parole

Questo è un vecchio post che ho disseppellito da un mio blog abbandonato. Sono solo parole. Siamo solo parole. Non ci sono parole.

“…ci eravamo detti parole che non avremmo mai più potuto ritirare, mai più dimenticare. Nello spazio di tempo che occorre a un’onda per spazzare il ponte di una barca, una rete da pesca prima strettamente annodata si era logorata e disfatta.

Penso al dolore che le storie non possono alleviare, nemmeno quando vengono raccontate mille volte.”

Anita Shreve – Il peso dell’acqua

Ci sono parole che ramazzano le profondità melmose del rancore, incidono la carne senza anestesia e si abbarbicano ai timpani in uno spasmo greve. Metastasi sorde ad ogni cura.

Ci sono parole ritagliate nella carta velina, trasparenti, senz’ossa. Lanciate in aria, volteggiano a terra come innocui coriandoli.  Non lasciano segno; pettinano mare.

Vorrei pesare asciutti silenzi.

8 pensieri su “Siamo solo parole

    1. Sui tacchi vedo il mondo da una prospettiva diversa, un po’ come suggeriva il prof. Keating dell’Attimo fuggente quando saliva sulla cattedra.
      Inoltre, da quell’altezza metto un filino di soggezione, e ciò non è male, sometimes…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...