Very very incorrect

Troppi medici hanno fatto il giuramento d’Ipocrita. Virili virologi, dall’alto della loro Bassetti, ragliano radiazioni dall’albo per coloro che osano dubitare del Verbo e della Sacra Apparizione del Divino.

Inginocchiatevi, o Sudditi! Accogliete con gioia il miracolo e offrite il braccio; presto anche nelle scuole. Perché l’alternativa è la vigile attesa: incrocio le dita e speriamo che me la cavo. Il mio protocollo? Spaghetti alla carboneria e fuga da Alcazeneca.

Finalmente saremo tutti uguali: tutti con lo smalto a settanta euro di Fedez. Evviva! Anch’io voglio fare il kit di smalti: rosso, giallo, arancione, bianco come le zone dei miei cojoni.

Difendiamo la libertà di espressione, basta che sia quella della community, dei followers del dettame unico, del gregge immunizzato. Datemi un tweet di Speranza, che di nome fa Noncé. Datemi più coprifuoco, dalle 9 alle 5 orario continuato, fatemi stare fuori solo di notte, insieme ai ladri di appartamenti disoccupati e ai vampiri.

Io resto scheggia impazzita, mina vagante, bomba biologica di pensiero logico. Statemi alla larga, perché potrei contagiarvi con la sporcizia della mia eresia.

Scuotete la testa? Io vi mostro il medio.

9 pensieri su “Very very incorrect

  1. Ho dovuto tradurre up your arse con Google anche se il senso mi era familiare. Un giorno si scoprirà il colpevole di tutto questo, e temo che non sarà stato il maggiordomo.

    1. Non mi stupirei di nulla, ma posso escludere James: ora sta girando nudo per i gardens perché sostiene che è un metodo ottimo e naturale per rinforzare il sistema immunitario.

  2. Ora, se tutto ciò servisse a fare più spazio sul pianeta, alla fine potrei anche dire che ok… fate pure, anzi, continuate a offrirvi così non rompono le palle a me. Ma ho appena letto che gli effetti del simpatico Spike (non Lee) si trasmettono anche a chi non lo ha invitato…
    No comment…

    1. Tesoro, ci raccontano favole ormai centenarie sugli attacchi mortali di pericolosi patogeni and company che ci tendono agguati fuori dall’uscio di casa (il nostro corpo). Se arriva Spike, intensificherò le pulizie di pasqua.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...