La morte nel villaggio

Vi sono mancata, miei cari?

Nonostante io sia una donna schiva e amante delle comodità domestiche, non disdegno, di tanto in tanto, l’invito da parte dei numerosi amici che godono del piacere invidiabile della mia compagnia.

Ed eccomi sul lettino bianco della piscina, in un ridente residence sul mare con casettine ordinate, bordate di siepi verdi e profumate, tra praticelli all’inglese e gazebo di legno scuro ove trovare ristoro dal sole cocente e dalla perfida, perfida afa.

Continua a leggere